S​/​t Promo

by LAGHETTO

/
1.
04:45
2.
04:53
3.
4.
5.
02:12

credits

released February 15, 2002

tags

license

Track Name: (Zucca)2
(ZUCCA) alla seconda
niente può tutta la macchina esistente contro il processo che ho innescato, mentre all'ombra del cervello, spuntano brillando bianchi semi piatti / raccolgo ciò che ho seminato mentre cullo con amore il nuovo nato / celebrale tumore mangereccio /ubertoso cucurbito cranico / "il mio amico immaginario è a fusto sdraiato, peloso, cavo, ha foglie grandi e ruvide, e fiori solitari a corolla campanulata,aranciata, frutto di una voluminosa poponide odorosa / niente può il mio unico nemico che è sempre stato qui ad assediarmi con un esercito di cose / cose precisissime / cose insensate, neanchio posso niente/ DISSODO LA NUCA INTERRO LA PIANTA/MI APRO LA ZUCCA E IMPIANTO LA VITA/SENTO LA RADICE DENTRO IL MIO MELONE E NON E' FINITA/LO SENTO IL POPONE MENTRE SI FA SPAZIO/ED E' IL SUO CREPACCIO CHE AVANZA NEL CRANIO/DIRAMA LE FOGLIE COL PIGLIO DEL TARLO/NIENTE PuO' FERMARLO/ SI NUTRE DI ME /Lento e acquoso, allaga il mio buonsenso Spunta di sbieco dalle orbite un virgulto. non mollo l'inutilità.
Track Name: Ross
ROSS
Si infrange. Ride. Poi chiama la madre/ Mamma (ed il disagio si fa sassaiola) / Mamma (ed il disagio si fa coltello da cucina) / Mamma.... / Chiede sempre scusa anche quando non deve, chiede sempre scusa anche quando non deve / poi frantuma il padre con l'ausilio di seghe. / Cosa c' è che non va? Boh./ Frammento impazzito dell'io, premo l'invio /frammento impazzito ed io premo l'invio / frammento impazzito dell'io, premo l'invio / la scheggia è impazzita ma io premo l'invio. / Si infrange. Ride… non si spezza, si piega./ mamma./ Chiede sempre scusa anche quando non deve., poi frantuma il padre con l'ausilio di seghe/ Ninja oggi./ l'autismo infantile non è mai stato incentivato dale istituzioni / L'oligofrenia dovrebbe essere un diritto di tutti. / frammento impazzito dell'io, premo l'invio. / scheggia impazzita ma io premo l'invio.
Track Name: La sacrasindrome della Muccamoca (very pop song)
LA SACRASINDROME DELLA MUCCAMOCA (very pop song)
Quasi le tre. Sbriciolo chicchi di paura. / non ricordo com'ero prima di aprire la cuccuma/ il meccanismo procede perfetto, in orbite circolari. Il fucile si assembla. / due mondi di metallo si avvicinano si abbracciano /solo adesso i pezzi della macchina mi sembrano un tutt'uno. / Inondo una fredda tomba d'acqua e la ricopro di grani di nervoso. / UN ALTRO CAFFE' / UN ALTRO CAFE' AU LAIT/ Che il fuoco unisca ciò che iddio creò diviso / e con un pianto / e con un pianto /e con un pianto mi nutra di nero / UN ALTRO CAFFE' / le tre e mezza… un quarto alle quattro…le cinque / UN ALTRO CAFFE'/ il meeccanismo procede perfetto in orbite circolari/ il fucile si assembla attorno alla mia nevrosi/ un urlo acuto lo uccide, io berrò il suo sangue caldo. Berrò il suo sangue caldo.
Track Name: Squilibrio Reificato
SQUILIBRIO REIFICATO
Criceto impazzito nel labirinto di uno sperimentatore malvagio / Ho la netta sensazione di perdere il cervello, implosione di un ventennio bruciato / e ogni anno e' MIGLIORE del successivo / Squilibrio Reificato.
Track Name: Uomo Pera
UOMO PERA 1.0
Uomo-pera: merda, Uomo-pera: merda, Uomo-uva: yeah, Uomo-palla: yeah, Trapezio: Eeheeeheeeeeeeeeee.
Uomo Pera. / Ho scelto un nemico a caso stasera, seguendo un criterio che prima di adesso, a pensarci, in effetti non c'era / Rifletto sugli altri il disgusto di me / Mi serve schierarmi / Invoco lo scontro / Ho scelto un nemico a caso stasera / Come il bimbo karate metto e tolgo la cera. / Uomo pera: merda, Uomo palla: yeah.____________ merda / ___________ yeah / __________________ merda / _____________________yeah

[REMPIRE GLI SPAZI CON CIO' CHE SUL MOMENTO PENSATE SIA GIUSTO CATALOGARE COME " merda" O "yeah". E' UNA CANZONE INTERATTIVA]